31 mag

Il lamellare – Tra natura e tecnologia

Il lamellare – Tra natura e tecnologia

Il giusto equilibrio del lamellare tra sostenibilità e tecnologia.

Il lamellare è un legno per edilizia altamente utilizzato, nel settore pubblico e privato. I motivi sono svariati anche se possono essere così sintetizzati: il legno lamellare unisce natura e tecnologia.

Sappiamo tutti quanto sia importante l’impatto green ed ecologico. Che sia un’attività o un’abitazione privata è importante scegliere con cura i minimi dettagli. Per questo, noi di Maker, ci impegniamo a scegliere le migliori materie prime.

Il lamellare si differenzia dal legno massiccio semplicemente perchè è una sua evoluzione. Nella storia dell’edilizia sono stati molti i casi di inefficienza del legno. I due problemi principali per questo di materiale erano: umidità interna e deformazioni esterne.

A causa delle sacche di umidità, il legno perdeva potenza nella sua struttura resistente; le deformazioni esterne non garantivano omogeneità. Per questo motivo è nata la tecnologia del lamellare.

Il lamellare, ovvero l’insieme di lamelle che compongono il pezzo unico, è molto adattabile. Grazie alle nuove conoscenze è stata creata la Giuntatura di Testa: meccanismo che consente di costruire assi più lunghe e quindi adattabili a ogni situazione. La lavorazione è eseguita seguendo le naturali caratteristiche di carico del legno.

Ma quali sono le tipologie di legno che meglio si prestano al lamellare? Senza dubbio le specie più utilizzate per la creazione di lamelle sono le conifere (pino, abete, larice) ma questo non esclude, in casi particolari, anche l’utilizzo delle latifoglie come il rovere o il castagno.

La capacità dei prodotti in lamellare di combinare design, rispetto per la natura e sicurezza è unica. Completare i tuoi ambienti con un tocco vintage ma con lo sguardo verso le novità è l’arma vincente. Scegli anche tu il legno lamellare, per serramenti interni ed esterni, per la tua casa o per il tuo ufficio.

Sempre con Maker al tuo fianco. Per rendere vive le tue idee.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *