03 set

Arredamento giardino – Le soluzioni innovative

Arredamento giardino – Le soluzioni innovative
Arredamento giardino non vuol dire solo luci, sedie e tavoli. C’è ben altro e parte dagli elementi essenziali.

Quante volte ci soffermiamo a pensare come rendere più accogliente la parte esterna di casa e arredamento giardino significa costruire un fiore all’occhiello della tua abitazione. Ma spesso ci dimentichiamo delle basi. Delle fondamenta.

Non è solo questione di luci, di colori e oggetti. Si può arredare un giardino anche solo ponendo attenzione alla cura della struttura. Ci riferiamo agli elementi che delimitano i perimetri, come le tettoie o i pergolati. Quelli che aumentano gli spazi vivibile oltre la struttura principale, come le casette e i gazebo.

Ognuno ha le sue funzionalità e vantaggi. Scelti con cura sono già basi per un arredamento giardino di ottimo livello.

La soluzione ideale per chi ha uno spazio da fruttare sono le casette in legno. Con il lamellare è possibile adattarla alle misure che si preferiscono e allo stesso tempo conferire una struttura solida e resistente. Con lo stesso scopo, ma con caratteristiche diverse, possiamo optare per il gazebo. Aumenta gli spazi lasciandoti all’esterno. Una comoda finestra sul mondo.

Per chi ha carenza di spazi, ma vuole comunque sfruttare l’esterno è possibile scegliere una tettoia o un pergolato. Tutto rigorosamente usando il materiali più green: il legno! Quante volte avresti voluto sostituire quella tenda da un comodo tetto. Potrai creare uno spazio vivibile durante il quale trascorrere del tempo. Uscire di casa senza allontanarsi da casa.

Vieni a trovarci, a Benevento o chiamaci per un appuntamento. Progetteremo la tua idea con la nostra professionalità e il supporto dei nostri partner. I nostri lavori puoi vederli sul sito e sulla nostra pagina Facebook. Seguici e potrai essere aggiornato sui nostri articoli, sulle novità nel mondo e in Italia.

La nostra esperienza ti stupirà e ti convincerà.

 

22 giu

Casette in legno – Antiche ma non vecchie

Casette in legno – Antiche ma non vecchie
Le casette in legno hanno radici nell’età del bronzo (3.500 ac – 1.200 ac). L’aspetto affascinante, che conferisce al legno lo scettro di materiale edile per eccellenza, è che le regole di allora sono valide anche adesso.

Nate in Europa Centrale, le casette in legno del 2.700 a.C. erano costruire con la tecnica BlockHaus. Questa si basava l’incastro delle travi in legno che acquisivano compattezza, resistenza e forza strutturale. Passando per Giappone e Finlandia, le casette in legno hanno iniziato un’evoluzione mantenendo il BlockHuase come principio cardine delle costruzioni.

Molti secoli dopo, nel 1400 in Germania, sono nate le prime casette in legno supportate da un telaio. Questo fu un passaggio fondamentale: il primo passo verso la modernizzazione di queste abilitazioni.

Un ulteriore miglioramento è stato circa le dimensioni. Prima del boom tecnologico, la metratura delle abitazioni era vincolata alla lunghezza delle travi che venivano adoperate. Successivamente, l’uomo è riuscito a modellare il legno, riuscendo a costruire casette più adatte allo spazio a disposizione. Questo processo evolutivo ha quindi spinto verso case non solo cubiche ma anche di altre forme. Siamo agli inizi del 1900, vicini all’alba della nuova edilizia.

Ma perché, con l’evoluzione, il legno non è uscito di scena? La risposta è molto semplice: ci siamo evoluti insieme e quindi lo conosciamo profondamente. Da secoli e secoli.

Le caratteristiche del legno, abbinate alle necessità di un’abitazione, sono ad altissimi standard. Riesce ad avere un comportamento strutturale forte, fondamentale durante eventi sismici. Contro la logica comune, ha una velocità di combustione bassa, è isolante in inverno e ha un confort acustico al suo interno. Tant’è che stanno costruendo il primo stadio e il primo grattacielo interamente in legno.

Noi di Maker possiamo progettare e costruire casette in legno per il tuo spazio, in modo che tu ti possa ritagliare un ambiente ecologico, confortevole e utile.

14 ott

Case in legno prefabbricate

Case in legno prefabbricate

Case in legno prefabbricate : una soluzione abitativa dai grandi vantaggi

Il legno è un materiale flessibile ed elastico, estremamente duttile dal momento che può essere utilizzato praticamente per qualsiasi tipo di progetto, anche quello concernente la realizzazione di una struttura abitativa.
Si, avete capito bene: il mercato delle case in legno prefabbricate è in continua ascesa per via di una serie di vantaggi che una soluzione di questo tipo può portare all’intera famiglia. Ma prima di elencare le ottime prerogative di queste strutture, è necessario fare un passo indietro: perché si chiamano case in legno prefabbricate?

L’aggettivo potrebbe farci pensare a qualcosa di anonimo standardizzato, tuttavia questa tipologia di abitazione è esattamente il contrario. Si tratta di case che possono venire incontro ad ogni desiderio estetico. Possono essere costruite in chiave classica e tradizionale, oppure in maniera più moderna.

Con “prefabbricate” ci si riferisce alla lavorazione. In un primo momento essa viene svolta in uno stabilimento, dove pareti e travi vengono tagliate su misura. Nello step successivo il materiale viene trasferito in cantiere dove avverrà il vero e proprio assemblaggio (ancoraggio delle pareti, impiantistica, isolamento, intonaco ecc). Si tratta di un sistema di produzione molto attento e preciso, quindi gli errori sono nulli.

Travi per costruire case in legno prefabbricate

 Vantaggi delle case in legno:

  • Duttilità del materiale: come abbiamo visto, possiamo propendere per case in legno moderne oppure più tradizionali.
  • Solidità e sicurezza: le case in legno rispettano tutte le normative previste e sono tutt’altro che vulnerabili. Innanzitutto, in caso di terremoto, la costruzione in legno oscilla ma non crolla. E invece, qualora dei ladri volessero entrare, per loro non sarebbe affatto semplice bucare le pareti. Gli strati isolanti, il cappotto e l’intonaco renderebbero il tentativo di effrazione particolarmente complicato e rumoroso.
  • Aria pulita: in quanto eco-friendly, sono l’ideale per chi soffre di allergia o ha problemi respiratori. Infatti il legno ha ottime peculiarità traspiranti: assorbe l’umidità in eccesso e la rilascia quando l’ambiente inizia a diventare troppo secco.
  • Durata nel tempo: le case in legno durano come quelle in muratura, se non di più.
  • Comfort acustico: il legno, unito ai materiali isolanti che vengono inseriti durante la fase di assemblaggio della casa, permette un valido isolamento acustico.

Case in legno: prezzi chiavi in mano

I prezzi delle case in legno non sono tanto differenti da quelli delle soluzioni in muratura, tuttavia a parità di prezzo le abitazioni in legno forniscono prestazioni energetiche migliori (d’inverno scaldano e d’estate rinfrescano), nel senso che permettono un importante risparmio sui consumi.

Tradotto: bollette meno care.